Rateazioni

Rateazione COSAP

 

Trova applicazione l’art 53, commi 1 e 2 del Regolamento per l’occupazione di spazi e aree pubbliche e l’applicazione del canone.

Di norma il pagamento del canone deve essere effettuato in unica soluzione.

Per le occupazioni permanenti, se l’ammontare del canone è superiore a 2.500,00 euro, è consentita la possibilità di un pagamento frazionato nel massimo di quattro rate bimestrali, di cui la prima al 30 aprile. La prima rata del canone deve essere comunque corrisposta all’atto del rilascio della concessione.

L’art. 53, comma 3 stabilisce inoltre che, quando l’occupazione sia effettivamente cessata, eventuali pagamenti rimasti insoluti, possono essere rateizzati con la maggiorazione degli interessi annui pari al tasso legale, più aliquota dell’1.50 %, secondo un piano di recupero da concordare con il Gestore della riscossione incaricato dal Comune, in relazione alla comprovata sostenibilità economica del debitore e comunque nei limiti massimi previsti dall’art. 19 comma 1 del D.P.R. n 602/73 e successive modificazioni e integrazioni e garantito con fideiussione.

 

Riferimento normativo Regolamento per l’occupazione di spazi e aree pubbliche e l’applicazione del canone, art. 53 comma 1

Riferimento normativo Regolamento per l’occupazione di spazi e aree pubbliche e l’applicazione del canone, art. 53 comma 2

Riferimento normativo Regolamento per l’occupazione di spazi e aree pubbliche e l’applicazione del canone, art. 53 comma 3

Riferimento normativo D.P.R. n. 602 del 1973 art. 19 comma 1 s.m.i..